Home Eventi Internazionalizzazione. Delegazione di Unimpresa in Cina

Internazionalizzazione. Delegazione di Unimpresa in Cina

Condividi

180614_unimpresa_cinaNel quadro di sviluppo del programma di Politiche Estere di Unimpresa, da 3 al 9 Giugno 2014, si è svolta una missione dall’Italia verso la provincia cinese di Hainan. Situata a latitudine tropicale ai confini sud della Cina, la provincia di Hainan rappresenta una destinazione da sogno per il turismo cinese e internazionale per il suo clima e le sue spiagge da paradiso tropicale. L’intera provincia occupa un’area di 35.000 kmq e un’estensione marina di 2 milioni di kmq. L’isola principale, Hainan, delle dimensioni simili al Belgio, è la più grande isola del continente cinese dopo Taiwan. La capitale Haikou è situata nel nord dell’isola ed è il centro politico, economico, culturale e strutturale dell’intera provincia. L’altra prefettura della provincia è quella di Sanya, destinazione affermata del turismo nazionale e internazionale. Dal 2008, il governo centrale si è impegnato nello sviluppo di questa provincia tropicale per favorire il turismo e il commercio internazionale. Il 30 dicembre 2010 è stata inaugurata la linea ferroviaria ad alta velocità che unisce il nord con il sud dell’isola. Grossi investimenti hanno reso le infrastrutture aeroportuali (Haikou Int.l airport) e portuali (Macun Harbour) all’altezza del previsto sviluppo, e nel prossimo futuro un ponte collegherà l’isola con la madre patria, facilitando ulteriormente i trasporti. Unimpresa è presente su questa provincia cinese attraverso una rappresentanza estera del Dr. Yin Lequn che ha favorito la realizzazione di questa missione di una Delegazione Unimpresa. In questa occasione sono stati siglati importanti accordi di intesa con Associazioni e Istituzioni della Provincia di Hainan, al fine di favorire l’implementazione di progetti volti ad offrire strutturate opportunità alle PMI italiane. Primo importante accordo siglato tra il capo delegazione Paolo Giraud, in rappresentanza di UNIMPRESA Nazionale e Guan Hai Bao, Direttore Generale della GAPEA Green Agricultural Products Exporting Association di Hainan.

180614_unimpresa_cina2L’accordo tra UNIMPRESA e GAPEA sancisce l’impegno di favorire processi di ingresso di Prodotti Agro-alimentari di provenienza dalla provincia di Hainan in Italia e reciprocamente favorire l’esportazione di prodotti e tecnologie italiane dello stesso settore nella provincia di Hainan. Accordo fortemente voluto da parte del dipartimento allo sviluppo della Provincia di Hainan (corrispettivo delle nostre Regioni), il quale ha avvallato l’intesa direttamente presso gli uffici della Provincia. L’accordo con GAPEA, come espresso negli intenti, mira a creare i presupposti per garantire ai rispettivi associati di usufruire di scambi di informazioni, opportunità e sistemi volti allo sviluppo delle reciproche esportazioni. Inoltre permette di prevedere l’attivazione di dinamiche di collaborazione scientifica e formativa su specifici argomenti. Il primo obiettivo è quello di identificare reciprocamente un novero di aziende con capacità e cultura adeguata all’export e con prodotti adeguati ai reciproci mercati, per avviare un processo di affari di comune interesse. Inoltre scambio di informazioni sui territori. Ancora, identificazione dei sistemi di promozione (missioni/Fiere/incontri B2B/Comunicazione & marketing). Infine presentazione di progetti di collaborazione nel campo della innovazione tecnologica e scientifica. La GAPEA si avvale del supporto da parte della Provincia di Hainan, che ha l’interesse di promuovere la produzione agricola e ittica dell’isola. UNIMPRESA prevede di aiutare la promozione di processi e progetti concreti verso questa importante provincia Cinese per le PMI rappresentate. Secondo accordo di Sviluppo è stato siglato dal capo delegazione Paolo Giraud con il Dirigente Dr. Ge Yao, responsabile degli investimenti esteri della Commissione Amministrativa della INTEGRATED FREE TRADE ZONE di Haikou, capitale della provincia di Hainan, e determina l’impegno a favorire l’importazione, la logistica, l’esibizione, la vendita e la distribuzione di merci provenienti dall’Italia e destinate al mercato interno, nonché a quello del sud-est asiatico.

180614_unimpresa_cina3Questo accordo è stato favorito dalla Municipalità di Haikou, capitale amministrativa della Provincia, che gestisce questo canale di ingresso e uscita delle merci dalla provincia stessa attraverso la struttura e l’organizzazione della Zona Franca (Integrated Free Trade Zone). L’accordo diretto di UNIMPRESA con la INTEGRATED FREE TRADE ZONE di Haikou, rappresenta una concreta opportunità per le aziende associate per facilitare l’ingresso delle merci italiane su questa provincia. Avere il dovuto supporto logistico e amministrativo, da parte di chi controlla l’ingresso delle merci (Dogana/Dipartimenti preposti del Governo Locale) è fondamentale per la riuscita di qualsiasi processo che prevede esportazione di merci e prodotti dall’Italia. • Identificazione di sistemi di temporanea esibizione e promozione di prodotti e tecnologie Made-in-Italy nella FTZ di Haikou. • Studio di fattibilità di sistemi permanenti con lo stesso scopo. • Facilitazione e supporto a possibili investimenti da parte di aziende italiane in questo contesto privilegiato.

Per ulteriori informazioni: estero@unimpresa.it