Home Organismi Impennata per costo del lavoro e oneri sociali

Impennata per costo del lavoro e oneri sociali

Condividi

Nel primo trimestre del 2013 l’incremento congiunturale del costo del lavoro (somma delle retribuzioni e degli oneri sociali) per Unita’ di lavoro al netto degli effetti stagionali e’ stato dello 0,6% nel complesso, con aumenti dello 0,5% nell’industria e dello 0,7% nei servizi.  In termini tendenziali nell’insieme dell’industria e dei servizi il costo del lavoro aumenta dell’1,8%; il medesimo tasso di crescita caratterizza sia l’industria che i servizi. Nel primo trimestre 2013 gli oneri sociali per unita’ di lavoro, al netto degli effetti stagionali, hanno segnato una crescita congiunturale dell’1,4% nel totale, con incrementi dell’1,0% nell’industria e dell’1,6% nei servizi. Mentre l’aumento tendenziale e’ del 2,4%: l’incremento e’ del 2,5% nell’industria e del 2,4% nei servizi. La piu’ alta dinamica degli oneri e’ dovuta, principalmente, all’introduzione di contributi aggiuntivi finalizzati al finanziamento dei fondi a sostegno del reddito dei lavoratori in caso di interruzione del rapporto di lavoro.