Home Organismi Grecia si nuovo stretta nella morsa finanziaria

Grecia si nuovo stretta nella morsa finanziaria

Condividi

La Grecia ha tre giorni di tempo per rassicurare i creditori internazionali sulla sua capacità di rispettare le condizioni previste dal piano di salvataggio internazionale e ricevere la prossima tranche di aiuti. Lo riferiscono quattro funzionari della zona euro. Atene e i creditori internazionali hanno ripreso ieri i negoziati per lo sblocco del pagamento di 8,1 miliardi di euro, dopo un’interruzione di due settimane, durante le quali l’esecutivo greco ha rischiato di cadere sulla questione dei licenziamenti dalla tv di Stato Ert. “Tutti siamo d’accordo che la Grecia deve attuare le riforme prima dell’Eurogruppo di lunedì. Ecco perchè devono presentarsi ancora venerdì”, ha detto una fonte a Reuters.