Home Organismi Giù la fiducia della imprese

Giù la fiducia della imprese

Condividi

A giugno la fiducia delle imprese italiane scende. L’indice composito (Iesi, Istat economic sentiment indicator) passa da 80,2 di maggio a 76,1 punti. Secondo l’Istat la riduzione dell’indice complessiva è dovuta al peggioramento della fiducia delle imprese dei settori delle costruzioni, dei servizi di mercato e del commercio al dettaglio; migliora il clima di fiducia nelle imprese manifatturiere. L’indice del clima di fiducia delle imprese manifatturiere aumenta, passando da 88,7 di maggio a 90,2. I giudizi sugli ordini migliorano (da -43 a -39, il saldo) e le attese di produzione rimangono stabili a -2; il saldo relativo ai giudizi sulle scorte di magazzino rimane stabile a 1.