Home Organismi Giù i consumi anche a inizio 2013

Giù i consumi anche a inizio 2013

Condividi

La spesa delle famiglie per consumi finali, misurata in valori correnti, nel primo trimestre del 2013 è diminuita dello 0,1% rispetto al trimestre precedente, restando quindi pressochè ferma, mentre è scesa dell’1,4% su base annua. Lo rileva l’Istat. Nel primo trimestre dell’anno il potere di acquisto delle famiglie consumatrici, tenuto conto dell’inflazione, è aumentato dello 0,5% rispetto a quello precedente, dopo otto trimestri consecutivi di variazioni negative. Rispetto al primo trimestre del 2012 si registra invece una diminuzione del 2,4%. Lo rende noto l’Istat in un comunicato.