Home Organismi Debiti della pa scaduti sotto osservazione

Debiti della pa scaduti sotto osservazione

Condividi

Approvato in Commissione Bilancio della Camera l’emendamento di Scelta Civica che mette a regime il monitoraggio dei debiti scaduti delle pubbliche amministrazioni nei confronti dei propri fornitori. Ogni anno, entro il 30 aprile, le pubbliche amministrazioni dovranno comunicare attraverso l’apposita piattaforma telematica tutti i debiti scaduti e non ancora pagati alla data del 31 dicembre precedente. Per i dirigenti delle pubbliche amministrazioni inadempienti o che adempiranno con ritardo, troveranno applicazione le stesse sanzioni che il testo originario del decreto-legge 35/2013 già prevedeva per l’obbligo di comunicazione una tantum entro lo scorso 30 aprile 2013 dei debiti scaduti al 31 dicembre 2012.