Home Organismi Crisi senza fine per Fitch: il peggio non è ancora passato

Crisi senza fine per Fitch: il peggio non è ancora passato

Condividi

La maggioranza degli investitori europei ritiene che il peggio della crisi non sia ancora passato. È quanto emerge dal sondaggio trimestrale svolto dall’agenzia Fitch. I pessimisti si dividono in due campi: per il 29% degli interpellati al momento i mercati stiano vivendo un breve periodo di calma e per il 30% i mercati mostrano un’esuberanza irrazionale che ignora le deboli prospettive economiche europee. Il restante 41% dei partecipanti alla ‘Survey’ ritiene invece che il peggio sia alle spalle grazie al sostegno della Bce e delle istituzioni governative.