Home Organismi Controlli a tappeto sulle assicurazioni

Controlli a tappeto sulle assicurazioni

Condividi

Forti distorsioni nel mercato Rc auto. Rafforzare i controlli sulle compagnie assicurative e la tutela dei consumatori dei servizi assicurativi. Questo l’obiettivo dell’Ivass, la nuova autorità di vigilanza del settore posta sotto l’egida della Banca d’Italia, indicato dal presidente dell’Autorità, Salvatore Rossi nella prima relazione annuale. A sei mesi dalla nascita la cura della Banca d’Italia è già evidente dalla relazione di Rossi: riorganizzazione completa dell’ex Isvap e forte spinta alle ispezioni sul campo: sono 20 le compagnie sotto esame sulle 137 presenti nel Paese.A pesare sugli alti livelli dell’Rc auto in Italia «vi possono essere scarca concorrenza; inefficienze delle imprese, anche nella liquidazione dei sinistri; costi indebiti legati a comportamenti fraudolenti degli assicurati nel richiedere indennizzi sui sinistri, talvolta con l’intervento della criminalità organizzata». E «quest’ultima patologia produce forti distorisioni del mercato, acute in alcune aree del Mezzogionro».