Home Organismi Caso Indesit, protesta in piazza a Fabriano

Caso Indesit, protesta in piazza a Fabriano

Condividi

Migliaia di persone sono attese alla manifestazione oggi in corso a Fabriano contro il piano di Indesit che prevede, tra l’altro la chiusura di due stabilimenti e oltre 1.400 esuberi. Lo afferma Gianluca Ficco, coordinatore nazionale Uilm del settore degli elettrodomestici che precisa: “Da Caserta sono in viaggio 600 persone, da Ascoli 150; da tutte le fabbriche di Fabriano, non solo quelle Indesit, ma anche da tante altre che hanno aderito allo sciopero, attendiamo almeno 1.500-2.000 persone”.