Home Organismi Borse europee negative

Borse europee negative

Condividi

Procedono in calo le principali borse europee nonostante il rialzo sopra le attese dell’indice della fiducia dei manager del settore manifatturiero in Francia, Italia e, in misura minore, in Germania. Positivi anche i futures su Wall Street, in attesa dell’indice manifatturiero Usa previsto per le 16. Londra dede lo 0,7%, Parigi l’1,13% e Francoforte l’1,06%, mentre sono più caute Madrid (-0,45%) e Milano (-0,83%). Le vendite interessano soprattutto il comparto auto e le banche. In attesa di conoscere le immatricolazioni di maggio in Italia, Porsche cede il 2,61%, Renault il 2,11%, Daimler l’1,93% e Volkswagen l’1,69%, mentre Fiat (-0,08%) appare più cauta. In campo bancario, a parte Mps (+1,16%), si segnalano i cali di Natiuonal Bank of Greeece (-3,21%), Credit Suisse (-2,61%), Intesa Sanpaolo (-1,44%), Ubs (-1,47%), Ubi (-1,2%) e Unicredit (-1,09%).