Home Organismi Bankitalia: aumentano le sofferenze, giù i prestiti

Bankitalia: aumentano le sofferenze, giù i prestiti

Condividi

I prestiti al settore privato hanno registrato una contrazione su base annua del 2,3% (1,7% a marzo). I prestiti alle famiglie sono scesi dello 0,8% sui dodici mesi, come nel mese precedente; quelli alle società non finanziarie sono diminuiti, sempre su base annua, del 3,7% (2,8% a marzo).  Continua la crescita delle sofferenze bancarie. Ad aprile, secondo i dati forniti dalla Banca d’Italia, le sofferenze degli istituti di credito sono aumentate del 22,3% su base annua a fronte di un incremento del 21,7% registrato a marzo.